Il Centro Studi Kairos si propone, attraverso seminari, giornate di studio, eventi ed altre occasioni che di volta in volta si realizzeranno, di approfondire e diffondere la cultura sistemica, con l’obiettivo di contribuire, per quanto possibile, allo straordinario cambiamento di paradigma che conduce da una concezione sostanzialmente meccanicistica dell’essere umano e del cosmo ad una visione che concepisce gli esseri umani e tutte le cose viventi come campi energetici tra loro interconnessi in un campo di energia connesso ad ogni altra cosa esistente nell’universo. Come ebbe ad affermare Einstein in modo mirabilmente sintetico, cogliendo forse la caratteristica essenziale dell’esistenza: “Il campo è l’unica realtà”.

La cultura sistemica si esprime attraverso un paradigma interdisciplinare basato su un modo di concepire se stessi e il mondo fondamentalmente in interconnessione. Osservatore e osservato sono parte integrante di un’unica realtà che influenza e viene influenzata costantemente dai processi della vita stessa. Questa realtà unitaria non è un aggregato meccanico, bensì un tutt’uno integrato in cui tutte le cose interagiscono tra loro e con tutte le altre.

Le ricerche e le scoperte che stanno delineando sempre più chiaramente una nuova immagine del mondo provengono da varie discipline scientifiche: dalla fisica alla biologia, dalla genetica alla cosmologia, dalle scienze naturali alle indagini sulla natura della coscienza. Il denominatore comune di queste scienze, spesso così diverse nei contenuti e negli approcci metodologici, sembra definirsi sempre più chiaramente come l’evidenza della interconnessione di tutte le cose in un sistema coerente e unitario. Esso si esprime come un organismo in cui tutte le sue parti sono correlate in modo tale che ciò che accade ad una parte accade anche a tutte le altre. Il sistema, in altri termini e in modo fondamentale, risponde, interagisce ed evolve come un’unica entità.

La visione che emerge dalle “Nuove Scienze” è l’immagine di una realtà interconnessa e unica: è, in definitiva, una visione integrale della realtà. Innumerevoli sono gli studiosi che hanno contribuito e stanno contribuendo in modo meravigliosamente appassionato e rigoroso a delineare il paradigma sistemico: ad essi va la nostra profonda gratitudine che ci spinge, oltre che ad approfondire il loro lavoro, anche all’impegno di far conoscere e diffondere le loro ricerche perché siano fertili semi per stimolare la costruzione sempre più diffusa di una coscienza sistemica. Una coscienza, cioè, capace di pensare, sentire ed agire in modo responsabile e creativo, con la consapevolezza che la nostra esistenza si svolge in un mondo in cui ciascuno di noi è artefice profondamente implicato in tutto ciò che accade.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *